Non faccio la voltura cosa succede. Da luglio si potrà effettuare in simultanea voltura e cambio fornitore per quanto riguarda l’energia elettrica come stabilito dall’autorita’ARERA.
Si consente al cliente finale di poter effettuare una voltura con cambio del fornitore; l’arera punta a superare i limiti della regolazione esistente che prevede la richiesta di voltura al venditore del cliente uscente. L’obbiettivo è quello di presentare un solo modulo
di richiesta di voltura da parte del cliente finale sia che venga destinata al fornitore già esistente sia che venga rivolta a un fornitore diverso.
I tempi per la decorrenza della voltura sono di due giorni lavorativi dal ricevimento della richiesta.

Ma se non faccio la voltura cosa succede ?

Mettiamo il caso che si entri in un nuovo appartamento o in una casa nuova, dove precedentemente c’è stato un altro inquilino. Bisogna fare immediatamente la richiesta di volturare le utenze della luce e del gas; in caso contrario, si va incontro a sanzioni molto pesanti e di consegenza non bisogna dimenticare di fare questa operazione.
Non confondersi con il subentro perchè sono due pratiche separate. La voltura va richiesta quando c’è un cambio di proprietà o cambio dell’affittuario o ancora quando l’intestatario delle utenze è deceduto. La prima cosa da fare è prima di tutto procurarsi dal precedente inquilino le bollette della luce e del gas da volturare; in modo da fare subito la richiesta al fornitore onde evitare multe salate.
Le volture si fanno in modo rapido avendo sotto mano il POD PER L’ENERGIA ELETTRICA O IL PDR PER IL GAS; dati che si reperiscono sulle bollette. Altri documenti che possono servire sono l’atto della casa o il contratto d’affitto, che possono essere richiesti
per la voltura.

Le Sanzoni per Mancata Voltura

Abbiamo detto in precedenza che la voltura è obbligatoria. Quando si entra in un nuovo alloggio le utenze devono essere volturate a proprio nome sul nuovo contratto. Si consiglia di fare questa operazione qualche giorno prima che di entrare nella nuova casa, in modo tale di evitare complicazioni.
Di solito nel conratto di locazione spesso figura la dicitura dell’obbligo dell’esecuzione della voltura; con la pena della rescissione del contratto o in alternativa l’obbligo di rimborsare dal precedente inquilino al padrone di casa gli importi non pagati.
Se ci sono debiti del precedente inquilino il nuovo cliente è tenuto a pagarli in due casi:

  • nel caso in cui un erede chiede la voltura
  • dove l’intestatario è defunto oppure quando il convivente dell’inquilino moroso si intesta le utenze.

Scopri come entrare nella community di migliaia di italiani per contribuire a rendere l’aria più pulita e più sicura
per i nostri figli e quelli che verranno. Prendi parte al più grande progetto in italia!!! UNITI SIAMO PIU’ FORTI.

Considera che questo è solo uno dei molti contenuti di valore di Guadagna Energia e se vuoi avere informazioni inerenti l’argomento, puoi raggiungerci nel gruppo Facebook o nel canale Telegram appositamente.

lavorare con l'energia

#nonfacciolavolturacosasuccede #bolettepazze #automazione #azzeralaconnoi #bollettazero #guadagnaenergia #azzeriamolagreen #bollettazzerata #voltura

4
0
Would love your thoughts, please comment.x