Seleziona una pagina

Fine del mercato tutelato. Tutti i clienti che non hanno mai cambiato il proprio fornitore di luce e gas dovranno scegliere a chi affidarsi fra non molto.

fine del mercato tutelato

Ennesimo rinvio della fine del mercato tutelato(questo e’ il quarto rinvio),spostato al 1 gennaio 2023.

Mercato Tutelato Vs Mercato Libero

Al momento coesistono in Italia due tipi di mercato per il settore energetico: il mercato tutelato e il mercato libero.
In seguito al processo di liberalizzazione e privatizzazione iniziato negli anni ’90, si è creato il mercato libero che è andato ad affiancare il mercato tutelato in un’ottica di sinergia in previsione della sostituzione.
Mentre ARERA è l’ente di controllo per il mercato tutelato, l’Antitrust lo è per quello libero vigilando sulle procedure e sulla loro trasparenza. Da notare che in entrambi i mercato, i costi di gestione sono gli stessi essendo fissi; è inoltre possibile che vi siano le stesse aziende in entrambi i regimi di mercato, benché sotto diverso nome. Infatti ENEL è Enel Energia nel mercato libero e Enel Servizio Elettrico Nazionale nel mercato tutelato.

Dibattito sul passaggio al Mercato Libero

Questo passaggio ha chiaramente diviso i pensieri. Da un lato i sostenitori della tutela sostengono che questo protegga i consumatori evitando le speculazioni di mercato, dall’altra parte i sostenitori del mercato libero sostengono che il libero mercato porti ad un abbassamento dei prezzi dovuto alla concorrenza e ad una innovazione dell’efficientamento energetico.
Al 1° gennaio 2023 scadrà quindi il termine ultimo per il passaggio al mercato libero e tutte le utenze domestiche e micro-aziendali saranno trasferite al regime libero. Il passaggio obbligato interessa 16 milioni di utenze domestiche e oltre 200mila utenze micro-aziendali.

Cosa succederà dal 1° Gennaio 2023?

Per i clienti dovra’ essere il fornitore di regime tutelato a formulare una nuova offerta in mercato libero, spetta poi al cliente se accettare o cercarsi una nuova offerta. IL RECESSO SI PUO’ FARE IN QUALSIASI MOMENTO, SENZA COSTI AGGIUNTIVI,SENZA MORE O PENALI!
Se poi a gennaio 2023 non si passa al mercato libero L’ARERA assegnera’ un gestore provvisorio per 6 mesi, naturalmente senza vincoli in modo tale che il cliente puo’ scegliersi fornitore. Passati questi 6 mesi verra’ stabilito un nuovo fornitore tramite concorso.

Come passare al mercato libero e che società scegliere

Per passare al mercato libero, ci si dovra’ munire dell’ultima fattura del mercato tutelato e contattare il fornitore scelto.Il passaggio avra’ luogo entro e non oltre i 60 giorni dalla firma del contratto. Non ci sara’ nessuna interruzione della fornitura di luce e di gas. Cambierà il prezzo a seconda dell’offerta che si e’ sottoscritta.
Ma come scegliere il fornitore piu’ adatto e l’offerta migliore alle proprie esigenze?
In italia esistono piu’ di 600 societa’di energia elettrica, ma molte sono destinate a scomparire, è una vera propria guerra tra poveri…a chi offre di meno…ma si tratta di millesimi di euro di piu’ o di meno.

Come si fa a sciegliere?

E’ un po’ complicato.
La buona notizia è che da diversi anni ormai, esiste una realtà molto seria, trasparente e geniale, che finalmente ha messo al primo posto il cliente, facendolo partecipare agli utili dell’azienda, dandogli la possibilita’ di ridurre notevolmente le bollette ed addirittura azzerarle, eliminando anche le accise e l’odioso canone televisivo. Avete capito bene NON PAGARE PIU’ LE BOLLETTE!!!
TUTTO QUESTO E’ POSSIBILE GRAZIE A GUADAGNA ENERGIA E IL SUO PARTNER…e se vorrai ti guiderà nel conoscere questa realtà!

Considera che questo è solo uno dei molti contenuti di valore di Guadagna Energia e se vuoi avere informazioni inerenti l’argomento puoi raggiungerci nel gruppo Facebook o nel canale Telegram appositamente dedicati a questo.

fine del mercato tutelato

#finedelmercatotutelato #guadagnaenergia #azzeriamolagreen #guadagnadallenergia #azzeraletuebollette #redditoenergetico #arera #communityguadagnaenergia #uniscitianoi #azzeriamolainsieme

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x